Enti pubblici

Enti pubblici e Terzo Settore insieme per rispondere ai bisogni dei cittadini

Il Codice del Terzo Settore ha definito nuove modalità di collaborazione con gli enti pubblici che si possono riassumere in processi di co-programmazione, co-progettazione e accreditamento delle attività, capaci di integrare quelli della Pubblica Amministrazione secondo il principio di sussidiarietà orizzontale. Enti pubblici e Terzo Settore non sono più considerati soggetti contro-interessati, bensì alleati nell’individuare le strade per assicurare diritti e rispondere ai bisogni dei cittadini.
Come agenzia di sviluppo del territorio e forte della propria esperienza, Vol.To si propone come partner degli enti pubblici che intendano sviluppare prassi positive ed efficienti nel rapporto con gli Enti del Terzo Settore della propria area di riferimento e che vogliano promuovere pratiche di cittadinanza attiva nell’ottica della amministrazione condivisa per la cura dei beni: ci riferiamo ad esempio a comuni, enti gestori dei servizi sociali, comunità Montane, unioni comunali, aziende sanitarie locali, gruppi di azione locale.

I servizi e le attività di Vol.To per gli enti pubblici

  • Vol.To promuove gli istituti introdotti dalla riforma del Terzo Settore in chiave di sussidiarietà orizzontale.
  • Fornisce supporto alle pubbliche amministrazioni nella predisposizione dei progetti da candidare a bandi e finanziamenti
  • Collabora all’aggiornamento o all’istituzione dell’Albo dei volontari
  • Revisiona e armonizza i regolamenti e le procedure amministrative per il coinvolgimento degli Enti del Terzo settore e per la stipula delle convenzioni con gli stessi enti, anche alla luce delle previsioni degli articoli 55 e 56 del Codice del Terzo Settore;
  • Sostiene gli uffici comunali nei procedimenti relativi all’erogazione di contributi.

Le opportunità per la comunità territoriale e gli ETS

  • Percorsi di accompagnamento per la redazione, la presentazione, la gestione e la rendicontazione di progetti in risposta a bandi e avvisi emessi da enti pubblici e privati con l’obiettivo di attrarre risorse finanziarie, costruire buone prassi, generare cambiamento e impatto sociale;
  • Azioni congiunte tra soggetti pubblici o del privato sociale aventi come obiettivo la promozione del volontariato, della solidarietà e della partecipazione attiva presso la cittadinanza e in particolare le nuove generazioni;
  • Aperture di di sportelli pubblici presidiati da operatori per recepire i bisogni delle associazioni e organizzare le risposte adeguate; per fornire supporto logistico e organizzativo a iniziative di formazione, consulenza collettiva, promozione a favore delle associazioni; per promuovere la conoscenza dell’Albo delle associazioni e dell’Albo dei volontari civici, nonché la raccolta, la gestione e l’analisi  della documentazione relativa.

Co-programmazione e co-progettazione tra ente pubblico ed Enti del Terzo Settore

Sulla base delle richieste e delle indicazioni degli uffici pubblici preposti, Vol.To è in grado di curare processi di co-programmazione e co-progettazione al fine di coinvolgere attivamente gli enti del Terzo Settore e realizzare modelli di gestione dei servizi improntati alla sussidiarietà orizzontale.
Di concerto con i settori dell’amministrazione pubblica interessati, Vol.To appronta un progetto di revisione e armonizzazione dei regolamenti e delle procedure amministrative, adeguando gli atti amministrativi a quanto previsto dagli articoli 55 e 56 del Codice del Terzo Settore. Si tratta di raccogliere e analizzare i vari formati di convenzione utilizzati; organizzare uno specifico percorso formativo per gli operatori comunali; predisporre le bozze degli atti da sottoporre all’attenzione degli uffici competenti e della Giunta comunale o degli organismi istituzionali; promuovere momenti strutturati di coinvolgimento della cittadinanza e del mondo associativo rispetto all’impatto delle politiche pubbliche e di interesse generale messe in atto dall’amministrazione comunale.

Accompagnamento alla progettazione sociale per gli enti pubblici

Di concerto con l’amministrazione pubblica e altri soggetti sia pubblici sia privati e con risorse finanziarie diverse da quelle previste dal rapporto convenzionale collaborazione, Vol.To è in grado di organizzare una campagna promozionale per aumentare nella cittadinanza la conoscenza delle associazioni e delle loro attività a favore della collettività e delle varie opportunità di impegno civico; per reperire nuovi volontari; per promuovere il coinvolgimento dei giovani in iniziative solidali, volte a promuovere il benessere pubblico, l’inclusione sociale, la tutela e la promozione dei diritti civili e l’adozione di stili di vita consapevoli e sostenibili.

Promozione del volontariato, della solidarietà e della partecipazione attiva

Con l’obiettivo di attrarre risorse finanziarie sul territorio, sperimentare buone prassi e generare impatto sociale, Vol.To è in grado di approntare uno specifico servizio orientato al tema della progettazione rivolto alla Pubblica Amministrazione. Questo significa un supporto concreto per predisporre i progetti da candidare a bandi e finanziamenti, così come nei procedimenti per l’erogazione di contributi,; per diffondere alle associazioni e ai vari settori dell’Amministrazione le opportunità rappresentate da bandi e avvisi di selezione emessi da enti pubblici e privati a livello locale, regionale, nazionale ed europeo. Su particolari bandi, se necessario, Vol.To organizza momenti pubblici di informazione, oltre che iniziative di formazione e accompagnamento.
Vol.To promuove inoltre  la partecipazione a bandi da parte di reti costituite da Enti del Terzo Settore, enti pubblic e altri soggetti del privato sociale operanti sul territorio.

Chi siamo

ETS

Enti del Terzo Settore

Persone

Imprese

Istituzioni

Area di allenamento

Area di allenamento

Tipologia di frequenza

Tipologia di frequenza

Durata del corso in ore

Trascina i cursori per definire la durata desiderata
Durata del corso - slider
2 ore37 ore
Logo Vol.To - Volontariato Torino ETS senza payoff a colori per sfondi chiari

Dettagli e procedure d'iscrizione

Modalità di partecipazione

  • Per partecipare è necessario iscriversi tramite il gestionale di Vol.To.

  • Nei corsi in cui è prevista una quota di partecipazione, il pagamento deve essere effettuato entro il settimo giorno antecedente la data in cui il corso è tenuto.

Annullamento dell'iscrizione

  • L’annullamento dell’iscrizione entro il settimo giorno antecedente la data in cui il corso è tenuto dà diritto al rilascio di un buono di pari importo spendibile per un altro corso di formazione entro l’anno solare.

  • L’annullamento dell’iscrizione dopo il settimo giorno antecedente la data in cui il corso è tenuto comporta la perdita della quota di partecipazione.

  • Per motivi straordinari, Volontariato Torino ETS si riserva la possibilità di annullare un corso. Nel caso in cui questo non potesse essere riprogrammato, per i corsi a pagamento, l’importo pagato verrà restituito su richiesta.

  • Vol.To si riserva la possibilità di convertire il corso da presenza a online. I partecipanti saranno avvisati tempestivamente.

Modalità di pagamento

Le modalità di pagamento previste sono:

  • Pay Pal | Online
  • Bonifico | c/c intestato a VOLONTARIATO TORINO ETS – IBAN IT 91 N 08439 01000 000280100275
  • Satispay | Volontariato Torino – Vol.To (Via Giovanni Giolitti 21, Torino)


Ricorda:
Non è consentito pagare contestualmente all’inizio del corso. Il pagamento deve essere effettuato entro il settimo giorno antecedente la data in cui il corso è tenuto.

Dati di fatturazione

  • Le fatture per i pagamenti ricevuti sono intestate ai dati dell’utente (persona fisica o organizzazione) che si è registrato nel gestionale di Vol.To. Non è possibile chiedere di fatturare ad altri soggetti.

  • Prima di iscriversi è necessario verificare/completare i dati di fatturazione.

Contatti staff della Formazione

Tel: 011 81 38 711
Cell: +39 360 1008534
Numero verde: 800 59 00 00
formazione@volontariato.torino.it