Normative

Novità, approfondimenti, norme e giurisprudenza intorno al volontariato e agli Enti del Terzo Settore. A cura di Enrico Bussolino.

Naviga il sito dalla versione desktop per leggere le schede complete relative alla Riforma del Terzo Settore (decreto legislativo 3 luglio 2017, n. 117).

Riforma del Terzo Settore (decreto legislativo 3 luglio 2017, n. 117)

Scheda 1 – Gli Enti del Terzo Settore (ETS)

Gli ETS sono esplicitamente individuati ed elencati nell’art. 4 del Codice del Terzo Settore

Sono esplicitamente identificati come ETS:

  1. Le Organizzazioni di volontariato – ODV; cui il CTS dedica una regolamentazione specifica nel Titolo V, Capo I (artt. 32 – 34);
  2. Associazioni di promozione sociale – APS; cui il CTS dedica una regolamentazione specifica nel Titolo V, Capo II (artt. 35 e 36);
  3. Enti filantropici; cui il CTS dedica una regolamentazione specifica nel Titolo V, Capo III (artt. 37 – 39);
  4. Imprese sociali, incluse le cooperative sociali; per le quali esiste la disciplina speciale di cui al D.lgs. 112/2017;
  5. Reti associative; cui il CTS dedica una regolamentazione specifica nel Titolo V, Capo V (art. 41);
  6. Società di mutuo soccorso; cui il CTS dedica una regolamentazione specifica nel Titolo V, Capo VI (artt. 42 – 44), fermo restando la disciplina speciale della Legge 3818/1886;
  7. Altri enti del Terzo settore, che comprendono associazioni riconosciute e non riconosciute e fondazioni non classificate nelle precedenti categorie, nonché “gli altri enti di carattere privato diversi dalle società”; la loro regolamentazione è di carattere residuale.

La norma individua inoltre gli Enti che sono esclusi dalla normativa quali ad esempio le amministrazioni pubbliche, le formazioni e le associazioni politiche, i sindacati, le associazioni professionali e di rappresentanza di categorie economiche, le associazioni di datori di lavoro, ed altri.
Gli enti religiosi civilmente riconosciuti possono optare, limitatamente per le attività di interesse generale rientranti nell’art. 5 del CTS, per l’ingresso nella disciplina del Terzo Settore a condizione che adottino un regolamento specifico per l’esercizio di tali attività e sia costituito un patrimonio specifico separato con separata tenuta delle scritture contabili.

Aggiornamenti normativi riferibili al Codice del Terzo Settore

Nella sezione apposita del sito di Cantiere Terzo Settore si trovano tutti i decreti e gli atti normativi che discendono dal Codice del Terzo settore o sono a esso relativi, aggiornati con tempestività.

News sulle normative

12 Luglio 2024
Pacchetto di semplificazioni per il Terzo Settore
Lo scorso 25 giugno il Senato ha approvato in via definitiva un disegno di legge,... Continua
8 Luglio 2024
La comunicazione del titolare effettivo: nuova puntata
La comunicazione al Registro Imprese del titolare effettivo aveva come scadenza l’11 maggio scorso. Ma... Continua
19 Giugno 2024
Scadenze per il RUNTS del 30 giugno
Tutti gli enti iscritti al Registro Unico Nazionale del Terzo Settore (RUNTS), a eccezione delle... Continua
17 Giugno 2024
30 giugno: scadenza da tenere presente
Deposito dei bilanci e aggiornamento dati sulla piattaforma RUNTS, pubblicazione dei contributi pubblici ricevuti e... Continua
20 Maggio 2024
La pubblicazione di banner sul sito internet dell’associazione
Spesso, osservando i siti web di alcuni ETS, si nota la pubblicazione di banner pubblicitari... Continua
22 Aprile 2024
Conto termico 3.0: aperta fino al 10 maggio la consultazione per estendere il beneficio al Terzo settore
C’è tempo fino al 10 maggio per partecipare all’iniziativa del MASE - Ministero per l’Ambiente... Continua
16 Aprile 2024
ETS e lavoro
Uno degli argomenti che spesso è oggetto di richieste di informazioni al CSV  è quello... Continua
28 Marzo 2024
Enti non accreditati per il 5 per mille? C'è tempo solo fino al 10 aprile
Gli enti già iscritti al Registro Unico Nazionale del Terzo Settore (RUNTS) ma che non... Continua

Chi siamo

ETS

Enti del Terzo Settore

Persone

Imprese

Istituzioni

Area di allenamento

Area di allenamento

Tipologia di frequenza

Tipologia di frequenza

Durata del corso in ore

Trascina i cursori per definire la durata desiderata
Durata del corso - slider
2 ore37 ore
Logo Vol.To - Volontariato Torino ETS senza payoff a colori per sfondi chiari

Dettagli e procedure d'iscrizione

Modalità di partecipazione

  • Per partecipare è necessario iscriversi tramite il gestionale di Vol.To.

  • Nei corsi in cui è prevista una quota di partecipazione, il pagamento deve essere effettuato entro il settimo giorno antecedente la data in cui il corso è tenuto.

Annullamento dell'iscrizione

  • L’annullamento dell’iscrizione entro il settimo giorno antecedente la data in cui il corso è tenuto dà diritto al rilascio di un buono di pari importo spendibile per un altro corso di formazione entro l’anno solare.

  • L’annullamento dell’iscrizione dopo il settimo giorno antecedente la data in cui il corso è tenuto comporta la perdita della quota di partecipazione.

  • Per motivi straordinari, Volontariato Torino ETS si riserva la possibilità di annullare un corso. Nel caso in cui questo non potesse essere riprogrammato, per i corsi a pagamento, l’importo pagato verrà restituito su richiesta.

  • Vol.To si riserva la possibilità di convertire il corso da presenza a online. I partecipanti saranno avvisati tempestivamente.

Modalità di pagamento

Le modalità di pagamento previste sono:

  • Pay Pal | Online
  • Bonifico | c/c intestato a VOLONTARIATO TORINO ETS – IBAN IT 91 N 08439 01000 000280100275
  • Satispay | Volontariato Torino – Vol.To (Via Giovanni Giolitti 21, Torino)


Ricorda:
Non è consentito pagare contestualmente all’inizio del corso. Il pagamento deve essere effettuato entro il settimo giorno antecedente la data in cui il corso è tenuto.

Dati di fatturazione

  • Le fatture per i pagamenti ricevuti sono intestate ai dati dell’utente (persona fisica o organizzazione) che si è registrato nel gestionale di Vol.To. Non è possibile chiedere di fatturare ad altri soggetti.

  • Prima di iscriversi è necessario verificare/completare i dati di fatturazione.

Contatti staff della Formazione

Tel: 011 81 38 711
Cell: +39 360 1008534
Numero verde: 800 59 00 00
formazione@volontariato.torino.it